dormire di più riduce il rischio di contagio da covid
Categories:

Dormire di più riduce il rischio di contagio da Covid: lo studio

Non ci stancheremo mai di ripetere che dormire bene rappresenta un aspetto indispensabile per la salvaguardia del nostro benessere. 

Un buon riposo ci fa sentire più attenti, freschi e concentrati, ma facilita anche il funzionamento di molti processi, sistema immunitario compreso. La cosa è strettamente collegata allo stress, che può essere provocata dall’insonnia e a sua volta facilitare la comparsa di alcune malattie. Tra cui anche il Covid.

A evidenziarlo sono stati gli scienziati dell’Università di Baltimora, in uno studio pubblicato su Bmj Nutrition Prevention & Health. I ricercatori americani hanno scoperto che dormire aiuta a contrastare il contagio da Covid-19, abbassando la possibilità di ammalarsi del 12%, mentre l’insonnia e lo stress aumentano il rischio di contrarlo. 

Lo studio, effettuato dal 17 luglio al 25 settembre 2020, ha coinvolto 568 soggetti contagiati su un totale di 2.884 operatori sanitari di Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.

Gli studiosi hanno riscontrato due aspetti principali: una persona positiva su quattro aveva difficoltà a dormire la notte, mentre in presenza di tre fattori come difficoltà ad addormentarsi, scarsa continuità del sonno, uso frequente di sonniferi, la probabilità di infettarsi era quasi doppia.

Ci sono poi altri tre aspetti che i ricercatori hanno individuato come incidenti nel contagio: burnout (stress cronico associato al contesto lavorativo), stress e stanchezza fisica. Tra gli operatori infetti, infatti, il 5,5% soffriva di burnout, a dispetto un 3% che non era stato contagiato.

Anche lo stress incide sul sistema immunitario e se presente può ridurre la sua efficacia, mentre la stanchezza fisica può portare a commettere errori nel proprio lavoro e quindi esporsi maggiormente al rischio di essere infettati. 

“Il ritmo sonno veglia è fondamentale per la salute del nostro organismo – ha spiegato Stefania Basili, ordinario di Medicina interna dell’Università La Sapienza di Roma – e non riuscire a mantenere un giusto equilibrio significa alterare la capacità di risposta  immunologica. Portare avanti un lavoro così pesante e alienante, come tutti coloro che sono

impegnati nei reparti Covid – ha concluso – espone maggiormente alla malattia causata dal virus, ma anche a contrarre un comune raffreddore”.

ViroAlt, materasso e guaciale tecnologia antibatterica e antivirale

Dallo studio che abbiamo appena letto, emerge dunque una significativa correlazione tra il buon riposo e una minore possibilità di contrarre questo terribile virus. È evidente però che essere dei dormiglioni non è sufficiente per escludere il contagio, quindi, sfruttiamo l’occasione per ricordarlo, mai sottovalutare i rischi e soprattutto mai rinunciare alle precauzioni e alla misure di sicurezze raccomandate dalla comunità scientifica. 

Per quanto riguarda la lotta a virus e batteri, noi di Materassi & Materassi ci siamo mossi da tempo e abbiamo ideato un tessuto con una particolare tecnologia, Viroalt, che inibisce la crescita, la proliferazione e la persistenza di batteri, virus e acari.

Questo tessuto lo abbiamo abbinato al Special Comfort Massage Cooler, materasso che si adatta perfettamente alla schiena e previene i dolori derivanti dall’assunzione di posizioni scorrette.

Il tessuto, fresco e traspirante in Cooler Fresh, crea una perfetta sensazione di freschezza durante la notte. L’imbottitura è in Memory garantisce un extra comfort favorendo la circolazione sanguigna.

Il Viroalt è presente anche nel guanciale Standard Cooler, modello saponetta, composto da una lastra interna in Memory con lavorazione Airyform che garantisce massima traspirabilità.

La lastra anatomica e automodellante in Memory si adatta perfettamente al profilo del collo e della testa, sostenendoli in maniera adeguata, distendendo le tensioni muscolari accumulate durante il giorno.Non ci credi? Scopri ViroAlt Special Comfort Massage Cooler e ViroAlt Guanciale Standard Cooler sul nostro sito, oppure vieni a trovarci in uno dei nostri negozi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *