Sonno-in-primavera-blog-materassiematerassi
Categories:

Disturbi del sonno in primavera, come risolverli?

Proprio come tanti animali che dopo il lungo letargo invernale escono dalle proprie tane, anche per l’uomo la primavera rappresenta una sorta di risveglio quasi improvviso da un periodo più sedentario e poco dinamico.

Con l’arrivo della primavera infatti siamo chiamati a recuperare e riorganizzare le energie in vista dell’estate, stagione molto impegnativa sotto tanti aspetti.
Questo momento di transizione, in cui siamo estremamente attivi per il risveglio metabolico ma allo stesso tempo ancora un po’ “assonnati” dall’inverno, può portarci ad accusare alcuni tipi di disturbi del sonno.

I più diffusi sono:

• insonnia (che può essere cronica o momentanea)
• ipersonnia (chi dorme troppo)
• russamento e apnee notturne
• sonnambulismo
• sindrome delle gambe senza riposo.

Questi disturbi possono manifestarsi in diversi modi: andando oltre al generico “dormire male la notte”, può capitare di non riuscire a prendere sonno, oppure, una volta preso sonno, svegliarsi più volte nel corso della notte senza riuscire a riaddormentarsi.
Sono però le conseguenze di una lunga serie di notti senza sonno ad essere particolarmente fastidiose: la mattina dopo una notte in bianco ci sentiamo stanchi, non riusciamo ad essere attenti e concentrati, siamo molto irritabili, abbiamo un doloroso mal di testa.

Qualcuno soffre di questo tipo di disturbi a livello cronico, ma sicuramente l’arrivo della primavera può accentuarli o provocarli in chi invece solitamente non riscontra particolari difficoltà con il sonno.
Se queste situazioni si ripetono per un lungo periodo, il nostro consiglio è quello di consultare il proprio medico di fiducia, che saprà indicarti la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Prima però di ricorrere all’utilizzo di farmaci o terapie, per ritrovare una certa regolarità è utile seguire alcune semplici regole:

  • Cerca di andare a letto sempre alla stessa ora: inizialmente farai fatica ad addormentarti, ma a lungo andare abituerai il tuo cervello ad entrare in “modalità riposo” all’arrivo di una certa ora della sera;
  • Crea un ambiente ideale per il tuo sonno: la camera da letto dovrebbe essere più buia possibile e avere una temperatura adeguata (tra i 17 e i 20 gradi) per non farti sentire nè troppo caldo né troppo freddo;
  • Evita di stare troppo al telefono o alla tv: è una delle abitudini più diffuse ma anche una delle più sbagliate, perchè la luce emanata soprattutto da dispositivi come tablet, smartphone e computer, tengono attivo il cervello impedendo di addormentarci facilmente;
  • Evita di fare attività fisica la sera, o comunque termina l’allenamento entro 4 ore dal momento in cui andrai a dormire;
  • Mangia leggero a cena, ma soprattutto evita caffeina ed alcolici;
  • Assicurati di dormire su un materasso che ti garantisca un comfort di alto livello.

Dual Memory, i due lati del buon dormire

Ormai sanno tutti benissimo quanto sia importante, soprattutto in un periodo particolare come la primavera, rispettare le buone abitudini per garantirsi un sonno di qualità.
Il materasso infatti incide inevitabilmente sulla qualità del sonno, soprattutto se non riesce a donarti quelle sensazioni di comfort e relax indispensabile per dormire bene.
Se allora stai pensando di cambiare materasso o hai necessità di comprarne uno nuovo, oggi abbiamo il consiglio giusto da darti, soprattutto se hai bisogno di diversi tipi di sostegno.

Il nostro materasso Dual Memory infatti dona una doppia possibilità di utilizzo a chi lo usa: da un lato garantisce un riposo più sostenuto, sorreggendo in maniera salutare la colonna vertebrale; dall’altro assicura un riposo più dolce favorendo il rilassamento di tutto il corpo.

Grazie alla particolare lavorazione della lastra si individuano 5 zone di comfort che assicurano il perfetto sostegno per le diverse parti del corpo, favorendo la circolazione dell’aria e garantendo la massima igiene.
Il Dual memory è quindi il materasso ideale per chi ha bisogno di un elevato livello di comfort ma anche per chi soffre di mal di schiena.

Scoprilo nel nostro store on line e nei negozi Materassi&Materassi in Italia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *