Categories:

Diventare mattinieri: consigli per iniziare la giornata alla grande

Hai mai sentito il detto: “Chi dorme non piglia pesci?” Sicuramente sì, è uno dei modi dire più vecchi e abusati. Ma è sicuramente uno dei più veritieri, non soltanto perché ce lo hanno ripetuto all’infinito i nostri nonni, ma perché è provato scientificamente.

Oltre a garantire una salute migliore e riscontrare minori rischi di soffrire di insonnia, depressione e altre patologie, essere mattinieri allunga la vita. A rivelarlo è uno studio condotto dalla Northwestern University, che ha evidenziato come tasso di mortalità e possibilità di ammalarsi siano più basse nelle persone abituate a svegliarsi presto.
Monitorando lo stato di salute dei partecipanti (433.268 persone fra i 38 e i 73 anni) per oltre 6 anni, gli studiosi hanno scoperto che i notturni hanno mediamente il 10% in più di rischio di morte per qualunque causa rispetto ai mattinieri.
Non solo: coloro che vanno a letto tardi hanno anche il 30% in più di rischio di soffrire di diabete, il 23% di rischio in più di malattie respiratorie, il 22% in più di disturbi gastrointestinali.
Insomma, direi che questi motivi sono più che sufficienti per convincerti a cambiare il tuo stile di vita e cominciare a svegliarti prima al mattino. Non sai come fare? Tranquillo! In questo articoli ti rivelo qualche trucco per cambiare le tue abitudini e diventare un mattiniero!

Crea una routine serale e svegliati prima
Un trucco per dormire bene e svegliarsi riposati è andare a dormire stanchi. Ti sembrerà banale, ma quante volte ti capita di andare a letto anche se ti senti ancora in forze, solo perché la mattina la sveglia suona presto?
Inizia la giornata svegliandoti mezz’ora prima; quando arrivi alla sera, crea una specie di routine personale: fatti il bagno o la doccia, medita su quello che dovrai fare il giorno dopo. Dopo qualche giorno avrai impostato un ritmo che ti consentirà di andare a letto stanco e svegliarti riposato.
Dormire bene aiuta a non mettere su peso, contribuisce a trovare soluzioni ai problemi (di notte il cervello rielabora i pensieri della giornata), diminuisce il rischio di attacchi di cuore.

Organizza la tua giornata in anticipo
Mattina spesso è sinonimo di caos. Si ha sempre poco tempo e sonno e stanchezza contribuiscono puntualmente a farti dimenticare qualcosa. Impara ad organizzare la tua giornata la sera prima, magari preparando borsa e appunti per studio o lavoro. Se può aiutarti, scrivi su un foglio di carta i tuoi impegni e le cose che devi fare.
Fare tutto di corsa, magari accorgendosi di aver dimenticato qualcosa di importante appena varcata la soglia di casa, ti farà iniziare la giornata col piede storto. Se la sera non hai tempo né voglia, allora prendi l’abitudine di svegliarti prima: così potrai fare tutto con calma senza stress.

Fai il pieno di energie con una bella colazione
Tutti sanno che la colazione è il pasto più importante della giornata eppure ancora molte persone la trascurano. Per diventare mattinieri è indispensabile cominciare la giornata con una bella colazione, gustosa e nutriente.
Ti fornirà la giusta energia per iniziare la giornata, aiutandoti anche a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue per il resto del giorno.

Fai subito attività fisica
Il must dei veri mattinieri: fare esercizio fisico ad inizio giornata apporta moltissimi benefici, tra cui l’abbassamento della pressione sanguigna e un sonno più riposante di notte.
Se ti è possibile cerca di allenarti all’aperto: la luce solare contribuisce a migliorare l’umore e a regolare il nostro orologio biologico, lo strumento che serve all’organismo per organizzare il ciclo sonno/veglia.

Scegli un livello di comfort senza precedenti
Inutile negarlo: oltre a tutte queste cose, sulla qualità del sonno incide inevitabilmente la comodità e comfort donate dal tuo materasso. Se quello che hai a casa non soddisfa più le tue esigenze, allora dovresti prendere in considerazione l’idea di cambiarlo.
Visto che ci sono, ti consiglio un prodotto pensato per garantire un riposo fresco e rigenerante. Sto parlando del nostro Materasso Memory Air Gel, realizzato in tessuto Coolmax con trattamento antibatterico e imbottitura in memory.
Il tessuto Coolmax, leggero e naturale al tatto, offre un ottimo controllo regolatore sia della temperatura della pelle, sia dell’idratazione corporea e permette di allontanare dal corpo molto più rapidamente l’umidità rilasciata durante il sonno, mantenendo il corpo asciutto e fresco.
Un’altra caratteristica del materasso è la doppia imbottitura in Memory e Super Soft. Il memory, trapuntato nel tessuto, anatomico e automodellante, dona un comfort maggiore adattandosi perfettamente ad ogni silhouette; il super soft, dona regala una sensazione di benessere estremo migliorando la percezione di comfort durante il sonno.
Dall’altro lato del materasso, invece è presente un’imbottitura in fibra anallergica e traspirante regala un extra comfort. Il rivestimento è facilmente rimovibile e lavabile, garanzia di massima igiene.
Un’altra peculiarità è data dalle lastre in Elioform e Memory Gel. La lastra in Elioform (15 cm) con lavorazione Airyform 5 zone fornisce un corretto supporto alla colonna vertebrale.
L’Elioform è una schiuma formata da una struttura di microcellule espanse ad alta densità che offre un supporto deciso alla colonna. La lastra in Memogel, con lavorazione Airyform 5 zone è soffice, fresca ed estremamente traspirante.
Grazie ai microfori presenti sulle lastre interne, la lavorazione Airyform migliora il flusso dell’aria e garantisce una circolazione ottimale, prevenendo la formazione di muffe e la proliferazione batterica. La tecnologia Airyform 5 zone bilancia il peso corporeo per tutta la lunghezza del materasso, fornendo un diverso sostegno a testa, spalle, bacino, gambe e piedi e assicura una perfetta traspirazione durante la notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *